lunedì 29 gennaio 2018

...Il giardino dei fiori segreti...


























TRAMA

Londra, Chelsea Flower Show, la più grande mostra di fiori del mondo. Sotto gli archi carichi di rose, Iris Donati è felice: fra le piante si sente a casa. Una casa vera, quella che non ha mai avuto, perché fin da piccola ha vissuto in giro per il mondo sola con il padre. Mentre si china per osservare meglio una composizione, Iris rimane paralizzata. Si trova di fronte due occhi uguali ai suoi. Gli stessi capelli castani. Lo stesso viso. La ragazza che ha davanti è identica a lei. Viola è il suo nome. Anche lei ama i fiori e i suoi bouquet sono fra i più ricercati di Londra. Tutte le certezze di Iris crollano in un istante. Quella ragazza è la sua sorella gemella. Sono state divise da piccolissime, e per vent'anni nessuna delle due ha mai saputo dell'esistenza dell'altra. Perché? Ora che sono di nuovo riunite, Iris e Viola devono scoprirlo. Il segreto si nasconde in Italia, a Volterra, dove sono nate. Tra viali di cipressi e verdi declivi, sorge un'antica dimora circondata da un giardino sconfinato. È qui che i Donati vivono da generazioni. Ed è qui che Giulia Donati, la loro nonna, le aspetta. Solo lei può spiegare davvero perché sono state separate e aiutarle a trovare il sentiero giusto per compiere il loro destino. Iris e Viola non lo sanno, ma ogni coppia di gemelle della famiglia, da secoli, deve salvaguardare la sopravvivenza del giardino e capire il suo grande potere: quello di curare l'anima.


RECENSIONE

 Bellissimo romanzo! Una storia che ti prende fin dalle primissime pagine, Vite passate e recenti che si intrecciano in un unicum che ha come filo conduttore un giardino...La storia di Iris e Viola, gemelle separate da piccolissime, si svolge fra Amsterdam, Londra e Volterra.. e lì si conclude, passando fra un crescendo di emozioni che lasciano il lettore senza fiato (almeno a me ha fatto questo effetto!) Una particolarità che mi è molto piaciuta e, che è stata una bella idea dell'autrice, è l'inizio di ogni capitolo.. anche questo "accorgimento" è un arricchimento importante alla vicenda e a chi legge... Non avevo mai letto nulla della Caboni, (dovrò rimediare!) ed è stata una piacevolissima sorpresa...
Consigliatissimo!!

11 commenti:

  1. non conosco l'autrice ma la trama mi intriga molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non la conoscevo neanche io... ma è davvero un bel libro!
      :*

      Elimina
  2. Risposte
    1. PS mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi

      Elimina
    2. Grazie!! sì! vale la pena di leggerlo... ;)
      :)

      Elimina
  3. ecco il link Angie http://cortinsession.com/free-blogging-printables-2015-blog-planner/

    RispondiElimina
  4. Grazie per la recensione...un bacione

    RispondiElimina

Grazie di cuore del tempo che mi stai dedicando! Risponderò appena possibile!