giovedì 15 marzo 2018

.... Cynder...





























TRAMA


Cinder è abituata alle occhiate sprezzanti che la sua matrigna e la gente riservano ai cyborg come lei, e non importa quanto sia brava come meccanico al mercato settimanale di Nuova Pechino o quanto cerchi di adeguarsi alle regole. Proprio per questo lo sguardo attento del Principe Kai, il primo sguardo gentile e senza accuse, la getta nello sconcerto. Può un cyborg innamorarsi di un principe? E se Kai sapesse cosa Cinder è veramente, le dedicherebbe ancora tante attenzioni? Il destino dei due si intreccerà fin troppo presto con i piani della splendida e malvagia Regina della Luna, in una corsa per salvare il mondo dall'orribile epidemia che lo devasta. Cinder, Cenerentola del futuro, sarà combattuta tra il desiderio per una storia impossibile e la necessità di conquistare una vita migliore. Fino a un'inevitabile quanto dolorosa resa dei conti con il proprio oscuro passato.


RECENSIONE

Il motivo per cui mi piace partecipare alle challenge può essere riassunto in questo libro.. Mi spiego: obiettivo di questo mese, in una challenge a cui partecipo, era quello di leggere un "retelling" ovviamente non avevo idea di cosa fosse un retelling e, dopo essermi documentata (in realtà mi fossi soffermata a riflettere, ci sarei arrivata lo stesso, comunque...) ho deciso di leggere questo romanzo e..... mi si è aperto un mondo!!! L'ho letteralmente divorato!! È bellissimo! Come si può evincere dal titolo, parla di Cenerentola, ambientato in epoca post apocalittica, con un contesto ovviamente diverso, ma la storia di fondo è quella, comprensiva di matrigna e sorellastre, principe e strega malvagia! È stata una vera rivelazione! Devo dire che è scritto molto bene, il ritmo non ha cali di tensione e si resta avvinghiati a leggere capitolo dopo capitolo per vedere come va a finire.. Se volete leggere qualcosa di particolare ed approcciarvi a nuovi generi, questo romanzo è quello che fa per voi!
Consigliatissimo!
 
 
 
 
 

14 commenti:

  1. nemmeno io sapevo cosa volesse dire! Belle queste sfide

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già!! non si finisce mai d'imparare ;)
      :*

      Elimina
  2. Angie grazie a te ho scoperto una cosa nuova che mi incuriosisce tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati! io stessa l'ho scoperto da pochissimo...
      :*

      Elimina
  3. This book made a strong impression on me dear..

    https://clicknorder.pk online shopping in pakistan

    RispondiElimina
  4. Ciao Angie! Grazie al tuo commento sul mio blog sono tornata a fare una visita al tuo e ho letto quest'interessante recensione. Questo libro è davvero interessante. Ma sai che sul forum Isola creativa abbiamo aperto una sezione dedicata alla lettura dove è possibile recensire i libri che leggiamo? E' pane per i tuoi denti. E poi quest'anno c'è pure un sal di punto croce che ti potrebbe interessare. Perché non torni? Mi farebbe tanto piacere.
    Un bacione,
    Rosaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello sentirti Rosa!! è da un po' che non passo dai vari forum, ma grazie dell'invito.. passerò senz'altro... un abbraccio
      :*

      Elimina
  5. Grazie per essere passata da me :) Interessante leggere le tue recensioni, visto che tempo per i libri interi non ne ho mai :-))
    Un abbraccio
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stato un piacere!!
      a presto!
      :*

      Elimina
  6. Grazie Angie per il consiglio , sicuramente in futuro non penso di usare ancora il.lino ,magari l'Aida .
    Pensavo anch'io di alternare bilancio lavoro con un altro magari più semplice , forse farò il lavoro di cui ho parlato sopra quello sulle bubble natalizie , vedrò sai non mi piace molto avere più di un lavoro in ballo ma mai dire mai!!
    Grazie a Irene ho trovato un valido aiuto per lavorare su lino nero 😊

    RispondiElimina
  7. Buona Pasqua anche a te!!!

    RispondiElimina

Grazie di cuore del tempo che mi stai dedicando! Risponderò appena possibile!